venerdì 27 aprile 2012

Neutro Roberts Derma Zero

Il problema "deodorante" è molto frequente sia tra le donne che tra gli uomini. Tante case produttrici danno grandi speranze sulla tollerabilità e sul buon funzionamento dei loro prodotti e puntualmente noi clienti restiamo delusi.Girovagando al supermercato mi è capitato d'imbattermi in questo nuovo prodotto della Neutro Roberts, il Derma zero e così, allettata dalla pubblicità, ho voluto provarlo,anche perchè non avendo prodotti traspiranti, alcool, sali di alluminio (che non so se lo sapete ma sono cancerogeni) e parabeni è praticamente perfetto per la mia pelle molto esigente e delicata.
Ed ecco la mia esperienza: effettivamente è molto delicato per le pelli sensibili,ma non credo abbia un buon grado di copertura, nel senso che dopo qualche ora, forse anche meno, smette di "funzionare" e se si ha bisogno di restare "freschi e profumati" per un tempo piuttosto lungo bisogna riutilizzarlo con una certa frequenza. L'ho testato in varie situazioni ed il risultato è sempre stato lo stesso....sono corsa a cambiarmi :(
A questo punto mi sono interessata un pò dell'INCI ( gl'ingredienti scritti sul retro) e questo è quello che ho scoperto dal bio dizionario:
butane-----> sostanza verde
isobutane----->sostanza gialla
propane-----> sostanza verde
cyclopentasiloxane-----> sostanza rossa
capryl/capric triglyceride----->sostanza verde
triethyl citrate-----> sostanza verde
parfum
talc-----> sostanza verde
tocopheryl acetate-----> sostanza verde
pentylene glycol --ingrediente sicuro se utilizzato nelle giuste dosi.
dimethyl phenylpropanol-- non trovato
PEG-6 ISOLAURYL THIOETHER----- sostanza rossa
stearalkonium bentonite-- non trovato
bisabolol----->sostanza verde
PROPYLENE CARBONATE-----> sostanza gialla

Su 15 ingredienti più del 50% sono sostanze verdi, quindi assolutamente buone, 2 sono sostanze gialle e 2 sono sostanze rosse, che andrebbero cioè decisamente evitate, perciò direi che nel complesso l'inci è piuttosto buono, migliore di tanti altri in commercio.
Il pentylene glycol, a quanto ho letto in giro è forse la causa dello scarso funzionamento del derma zero come deodorante perchè inibisce i batteri ma non li uccide.
In conclusione, per quanto sia un discreto prodotto dal punto di vista dell'inci e della tollerabilità per le pelli sensibili, mi sento di metterlo nella lista dei prodotti NO perchè non ha assolutamente alcuna funzionalità come deodorante.

Photobucket

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Io invece mi sto trovando benissimo. Solo a fine di una giornata molto intensa e faticosa mi ha abbandonato. Lo reputo un buon prodotto, lo consiglio.

Anonimo ha detto...

Anche io l'ho provato visto l'inci, non ho alcun tipo di problema di sudorazione ecc.. ma questo deodorante dopo un po' di ore mi fa letteralmente puzzare! :( non ho la minima idea del perchè, perciò l'ho cambiato!

Anonimo ha detto...

Per me è bocciatissimo! Trascorso un po' di tempo già puzzavo, non vedevo l'ora di finirlo e sicuramente non lo acquisterò più.

Felisia Ferrara ha detto...

Anke io l'ho provato ed è bocciatissimo...nn fa il suo lavoro